Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

L'iniziativa

Faedesfa, solidarietà per la piccola Sophie

Raccolta fondi online per la bimba polesana affetta da una malattia rara

Una raccolta fondi online per aiutare la piccola Sophie

FRATTA POLESINE - Faedesfa No Profit torna in campo per Sophie, la bimba polesana di 10 anni affetta da una rara malattia, la sindrome di Rohadd. Per lei una nuova raccolta fondi e poi la scelta di devolverle l’intero ricavato del progetto “Infradito solidale”. Sophie è affetta dalla sindrome di Rohhad, sindrome da obesità a esordio rapido con disfunzione ipotalamica, ipoventilazione e disregolazione autonomica. La notte respira grazie all’aiuto di macchinari. Faedesfa continua ad essere attenta ai bisogni della bambina, colpita da una malattia di cui se ne contano circa cento casi al mondo. La salute della piccola affidata all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova, necessita di cure costanti e in aumento, visto purtroppo l’evoluzione della malattia, che non ha una cura. E poi anche di adattamenti alla casa di Lendinara in cui vive con i genitori, a causa delle difficoltà a muoversi e a respirare.

Una nuova raccolta fondi. Faedesfa ha attivato una raccolta fondi su Gofundme per chi volesse liberamente aiutare Sophie. L’obiettivo è raccogliere 10mila euro. Come a febbraio 2020, con il primo crowfunding, il presidente di Faedesfa No Profit Andrea Pezzuolo torna a fare un appello al cuore dei polesani e non solo. “Con la prima raccolta fondi riuscimmo a far fronte a una serie di necessità della bambina - spiega Pezzuolo - le donammo una bici speciale e un pc. Vogliamo continuare a sostenere la famiglia per effettuare alcuni interventi domestici di cui, la casa dove vive questa bambina speciale, necessita per vivere con dignità, nonostante tutto. Aiutateci”.

Il ricavato del progetto Infradito Solidale a Sophie. L’associazione No Profit di Fratta Polesine ha deciso di devolvere anche l’intero ricavato della campagna estiva 2021 delle infradito solidali alla piccola lendinarese. Le infradito solidali vengono infatti proposte anche quest’anno, nei tre colori, rosso, verde arancione e la “banda delle magliette verdi” ha già deciso che tutto il ricavato andrà a sostegno di Sophie. Le ciabattine, antiscivolo, anatomiche, si possono avere con una piccola donazione, ordinabili direttamente su bottegasolidale.faedesfa.org.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy