27/07/2021

Lavoro

Ecoambiente assume, al via due bandi

La partecipata polesana che si occupa di rifiuti ricerca delle nuove figure da inquadrare a tempo indeterminato

Ecoambiente, due bandi di assunzione

16/06/2021 - 17:14

ROVIGO - Due nuovi bandi di assunzione sono stati pubblicati da Ecoambiente, che cerca due impiegati/e addetti/e al servizio pesa da inquadrare con un contratto part time a tempo indeterminato, oltre a nuovi addetti/e al servizio clienti, con contratto full time, sempre a tempo indeterminato. In entrambi i casi l’inquadramento è nel livello 4° B del Contratto collettivo nazionale dei Servizi Ambientali. Le domande devono essere presentate entro il 7luglio. I bandi completi, con tutti i dettagli sono scaricabili dal sito di Ecoambiente nella sezione “lavora con noi”. Le graduatorie avranno validità biennale. 

Per il primo impiego, l’orario di lavoro è di 5 ore al giorno su due turni, dal lunedì al sabato, per un totale di 30 ore settimanali, mentre i luoghi di lavoro sono gli impianti di Taglietto a Villadose ed il separatore di Sarzano, o eventuali altre sedi decise sulla base di necessità aziendali. Le mansioni riguardano prevalentemente il controllo amministrativo dei rifiuti in ingresso nei siti, con la registrazione dei pesi, il controllo e l’accettazione dei formulari in ingresso e la stampa di quelli in uscita, lo smistamento dei i flussi, nonché la compilazione di schede di tracciabilità, registri di carico e scarico, statistiche e report. Oltre ai requisiti di legge, è richiesta la patente B ed un diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Per quanto riguarda il secondo profilo lavorativo, le figure richieste serviranno per la gestione degli sportelli intercomunali che verranno via via aperti tra il terzo quadrimestre del 2021 e l’anno 2022. Gli sportelli saranno essenziali in vista del delicato avvio della tariffa unica puntuale, previsto per il 2023, con il passaggio della bollettazione dai Comuni ad Ecoambiente; l’azienda, nel suo piano industriale, ha infatti previsto, per la gestione unitaria della banca dati delle utenze e della tariffazione, anche la creazione di una rete di Ecosportelli, per garantire un rapporto diretto con i cittadini e servizi di prossimità. I compiti che dovrà svolgere il neoassunto sono, quindi, prevalentemente quelli che riguardano la gestione amministrativa di tributi e tariffe e dei rapporti con l’utenza, sia con attività di front office a sportello o telefonica, che attraverso l’evasione delle segnalazioni online. Oltre all’attività di supporto e assistenza generale all'utenza, c’è poi quella legata all’allineamento delle banche dati e quella di supporto nelle campagne di sensibilizzazione e promozione di servizi ambientali. I candidati dovranno essere disponibili a prestare servizio in tutte le sedi di lavoro esistenti ed in quelle che saranno istituite nei Comuni serviti dalla società. Fra i requisiti richiesti, la patente B ed un diploma quinquennale di scuola secondaria di secondo grado. La selezione avverrà con una prova scritta ed una orale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette