20/06/2021

L’INAUGURAZIONE

Ecco il nuovo centro diurno per anziani autosufficienti

Offrirà un’ospitalità giornaliera per 16 persone e diversi servizi, come l’assistenza, attività ricreative e la ristorazione

Un nuovo spazio per gli anziani

CAVARZERE - Nasce a Cavarzere il nuovo centro diurno per anziani autosufficienti: offrirà un’ospitalità di tipo giornaliero per 16 persone e diversi servizi, come l’accoglienza, l’assistenza, l’organizzazione di attività ricreative e la ristorazione.

Si è svolta durante la mattinata di ieri l’inaugurazione del nuovo centro diurno ricompreso nello spazio del centro servizi per anziani “Andrea Danielato”. I lavori, infatti, si sono conclusi, e al taglio del nastro erano presenti il sindaco Henri Tommasi, il vicesindaco Paolo Fontolan e gli assessori Cinzia Frezzato e Heidi Crocco, oltre al presidente dell’Ipab Fabrizio Bergantin, che ha presentato l’incontro evidenziando il raggiungimento di una tappa importante, in quanto il futuro centro diurno potrà offrire un’accoglienza di tipo giornaliero per persone anziane autosufficienti.

Lo spazio dedicato al centro diurno si sviluppa di fronte all’attuale centro servizi, con accesso indipendente e personale dedicato. Comprenderà uno spazio per l’accoglienza, una zona soggiorno per le attività, una stanza per il riposo, una zona di coordinamento e i servizi igienici. Il centro offrirà un’ospitalità di tipo giornaliero e prevede una disponibilità per sedici persone. Diversi i servizi offerti dal nuovo centro. La giunta comunale ha ringraziato il presidente della casa di riposo e i componenti del cda: “Hanno contribuito fattivamente alla realizzazione dell’opera, senza dimenticare l’intero personale amministrativo e socioassistenziale della struttura che è riuscito a dare sempre un servizio ottimale agli ospiti”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette