20/10/2021

finale rugby

“Siamo fiduciosi, aspettavamo da troppo tempo questo momento"

Zambelli: “Sarà una partita dura e intensa, ma possiamo rifarci dello scudetto del 2011”

“E adesso, riprendiamoci questo titolo!”

02/06/2021 - 15:26

ROVIGO - “Siamo fiduciosi, aspettavamo da troppo tempo questo momento. Restiamo sereni e facciamo la nostra parte. Sarà una partita dura e intensa, ma possiamo rifarci dello scudetto del 2011”. Non è emozionato questa volta il patron della Femi Cz Rugby Rovigo Delta.

Di finali ne ha viste tante e in fondo questa volta è già contento di esserci arrivato in finale, in un anno così difficile e travagliato per tutti. Una finale sicuramente inaspettata. Ma forse quella del presidente è solo scaramanzia: “C’è molta gioia anche solo per essere arrivati a questo grande traguardo che è la finale. Dopo lo stop al campionato dell’anno scorso abbiamo rinnovato ad occhi chiusi la fiducia a coach Umberto Casellato e alla maggior parte della squadra, perché gli era stato impedito di poter portare a termine la stagione a causa della pandemia. Sappiamo che è una grande occasione, anche la squadra lo sa. Per molti di loro potrebbe anche non ricapitare più, tutti ne sono consapevoli. In molti partiranno e avranno voglia di chiudere in bellezza con il rossoblù. Abbiamo molta voglia di rifarci dell’anno scorso quando il campionato è stato interrotto con noi in testa alla classifica a più sette dagli altri e con i play off già in tasca”.

Ma sicuramente l’incentivo più grande sarà quello del desiderio di “vendicarsi” dello scudetto sfilato dal Petrarca ai danni dei rossoblù del 2011, per una manciata di punti in un Battaglini da tutto esaurito. Anche se il presidente del Petrarca alla conferenza stampa di presentazione della finale aveva detto che loro non la vivranno come una resa dei conti, dieci anni dopo. Zambelli però è convinto: “Nonostante loro dicano che noi in questi dieci anni ci siamo già vendicati, non è così. Ci mancava di riprenderci quello scudetto. Questa è la nostra speranza”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette