19/06/2021

Io centro

Baratella, le scarpe dal 1974

Simonetta Baratella parla del proprio negozio in via Angeli: “Siamo stati i primi, nel 1981, a specializzarci in calzature per bambino”.

Baratella calzature, un negozio che ha fatto storia, dalle calzature per bambino a quelle per gli adulti. “Io centro”: l’iniziativa che spopola sul web! Con “Io centro” si vota e subito si riceve uno splendido premio per aver contribuito, solo con un semplice clic, a decretare quale sarà il miglior negozio di Rovigo centro. www.concorsi.indiretta.news è la nuova piattaforma online nata proprio grazie a questa iniziativa, ed è una piattaforma che verrà utilizzata per molti altri sondaggi. Per votare quindi sarà sufficiente collegarsi al sito, oppure inquadrare con lo smartphone il qcode a fianco della foto, oppure ancora cliccare il link con l’immagine del referendum che trovate sui nostri portali Rovigoindiretta.it e Polesine24.it.

Restiamo ancora un po’ in via Angeli, per conoscere Simonetta Baratella, titolare di Baratella calzature. Anche con lei riprendiamo un viaggio nel passato alla scoperta di un negozio storico conosciuto e apprezzato da moltissimi rodigini: “Il negozio - dice - è nato tanti anni fa, è stato fondato nel 1974 da mio papà come negozio di calzature e concessionario Baratella del calzaturificio di Varese. Poi, nel 2002 ci siamo spostati qui riunendo i due negozi, uno specializzato per i bambini e l’altro nell’adulto. Sono diversi anni che siamo sulla piazza. Il nostro - continua Simonetta - è un negozio storico soprattutto per l’articolo da bambino, infatti, nel 1981 siamo stati i primi in Italia ad aprire un negozio specializzato nelle calzature per i più piccoli. I nostri clienti ci conoscono ormai da tanti anni ma l’iniziativa ‘Io centro’ è sicuramente positiva. Abbiamo bisogno di avere il supporto della nostra gente, del nostro territorio. Tutto ciò che viene fatto a favore del centro della nostra città va sempre bene”.

L’obiettivo, quindi, è sempre quello: sostenere il commercio. Così Confesercenti è tornata alla carica, e collaborando con La Voce e Rovigoindiretta.it, è stato ideato anche da loro un “piano ristoro” per il centro città con protagonisti i clienti e i negozi di vendita al dettaglio. “Shop local” era l’hashtag tanto pubblicizzato e sostenuto sui canali social durante la prima quarantena, ed è proprio questo che dobbiamo fare ora noi per i nostri commercianti: sostenerli, apprezzare il loro lavoro e votarli!


Per il primo negozio classificato, è prevista la fornitura di energia elettrica per la durata di un anno, offerta da Asm Set; il secondo vincitore si aggiudicherà una combo tra un abbonamento annuale al parcheggio multipiano, offerto da Asm Spa, e un abbonamento all’edicola digitale della Voce; infine, il terzo classificato riceverà, sempre grazie ad Asm Spa, un abbonamento al parcheggio multipiano di Rovigo.

Il viaggio è ancora lungo, e fino al 30 giugno le votazioni sono ancora aperte, perciò partecipate, votate e … che vinca il migliore!

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette