20/06/2021

CHIOGGIA

Insulta il sindaco su Facebook: querelato un cittadino

La giunta ha dato l’ok al sindaco per procedere e, ora, la persona che lo ha offeso pubblicamente dovrà risponderne davanti a un giudice

Il sindaco Ferro ha deciso di non ricandidarsi

Il sindaco di Chioggia Alessandro Ferro

CHIOGGIA - Insulta il sindaco Alessandro Ferro su Facebook: querelato un cittadino. La giunta comunale di Chioggia ha dato l’ok al sindaco Ferro per procedere e, ora, la persona che lo ha offeso pubblicamente dovrà risponderne davanti a un giudice.

I fatti risalgono allo scorso 11 maggio: su un post del popolare social network compare una notizia sul primo cittadini e, subito sotto, arrivano gli immancabili commenti.

Un signore, il cui nome non è stato reso noto, non si limita solo ad esprimere la propria opinione, ma si lascia andare a dichiarazioni che sono state ritenute di contenuto diffamatorio nei confronti del Comune e del sindaco Ferro.

“Le espressioni contenute nei post diffusi via web – si legge nel verbale di giunta che ha dato l’ok alla presentazione della querela - oltre che gravemente offensivi, sono del tutto ingiustificati e privi di fondamento ed appaiono suscettibili di ledere fortemente l’immagine e la reputazione del Comune, oltre che la dignità personale e professionale di tutti i suoi appartenenti. E’ doveroso avanzare formale denuncia-querela nei confronti del signore protagonista dei commenti”.

L’uomo dovrà ora rispondere di diffamazione e rischia grosso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette