14/06/2021

BOARA POLESINE

Piazza per le vittime martiri delle foibe: i residenti dicono no

Il comitato della frazione difende la scelta di dedicare il piazzale a don Tristano.

Piazza per le vittime martiri delle foibe: i residenti dicono no

BOARA POLESINE - Il Comitato Civico Vivi Boara non ci sta. E rivendica l’intitolazione della piazza davanti al cimitero di Boara Polesine al compianto don Tristano Bonvento. “E' di questi giorni la notizia che la Giunta ha deliberato di intitolare la Piazza antistante il cimitero di Boara Polesine ai Martiri delle Foibe. Peccato che in data 12.10.2017 il Comune di Rovigo con Delibera n. 311, già autorizzata anche dal Prefetto Caterino, aeva disposto di intitolare la stessa piazza a Don Tristano Bonvento, in seguito ad una numerosa raccolta firme dei cittadini di Boara”. Una svista? Una dimenticanza? ù

“Noi - sostiene il Presidente del Comitato Emilio Mazzetto - non abbiamo nulla contro i Martiri delle Foibe che meritano sicuramente la massima attenzione e memoria. Ma il Comune dovrà provvedere in altro modo. Anche perché nella piazza in questione andrà collocato il busto di Don Tristano, già commissionato e pronto per la posa. Il tutto in accordo con il Comune che ha già approvato la concessione all'installazione”.

Effettivamente nel piazzale è già stato posato il marmo e il cippo commemorativo è pronto. “Aspettavamo solo che la polizia locale ci aiutasse a capire come poter fare l’inaugurazione per installarlo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette