19/06/2021

Basso Polesine

Il Doge torna nel suo Delta, e ne promuove il turismo

L'assessore di Ariano Sandro Vidali illustra il progetto, finanziato dalla Regione, basato sull'iniziativa dei privati.

ARIANO NEL POLESINE - Il Doge si sveglia, e viene a vedere cosa ne è stato del Delta del Po, nato dal famoso "taglio di Porto Viro", operato dalla Serenissima.

E' il progetto di promozione turistica del Delta del Po pensato da Ariano nel Polesine, al fianco delle imprese private, con un finanziamento regionale nell'ambito del progetto "The Land of Venice".

Il Doge, tornato nel Delta, scoprirà dunque come si è sviluppato il territorio: ne scoprirà bellezza, gastronomia, storia, cultura e tradizioni. Il tutto visitandolo a piedi, in bicicletta e in barca.

Ad illustrare il progetto nei dettagli è l'assessore di Ariano Sandro Vidali, che richiama anche i Comuni del Delta - e dell'isola di Ariano in particolare - ad una maggiore unità di intenti e collaborazione. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette