14/06/2021

Ariano nel Polesine

Fratelli uccisi dal Covid a sei mesi di distanza

Enrico Belluco aveva 72 anni. Grillara piange l'ex presidente dell'Arianese

Muore di Covid come il fratello dopo sei mesi

ARIANO NEL POLESINE - E’ morto Enrico Belluco, 72 anni, di Grillara di Ariano nel Polesine. In questi sei mesi è stato ricoverato in tre ospedali ed è morto in quello di Rovigo. Sei mesi fa, è morto per Covid il fratello Francesco. Enrico era andato al funerale e dopo qualche giorno si era sentito male anche lui. Aveva contratto il Coronavirus ed era quindi stato ricoverato a Trecenta. Dopo avere superato il Covid, gli erano state diagnosticate altre patologie. Era spostato con Vilma Lessio, e aveva due figli, Loris e Gessica. Nella vita era un agricoltore e per circa 10 anni aveva gestito la cooperativa Delta Mais di Taglio di Po.

Tanti anni fa era anche stato, per un periodo, presidente del Calcio Arianese. Era molto conosciuto ad Ariano nel Polesine, frequentava i bar e con amici e conoscenti giocava a carte. Era un amante del calcio e seguiva le partite sia in televisione, sia allo stadio. La moglie lo aiutava nel suo lavoro e faceva la mamma e anche la nonna di tre nipoti, Giacomo, Andrea e Vittorie. L’ultima nipotina è nata un mese fa ed Enrico ha saputo della nascita, ma non l’ha mai vista. I funerali si svolgono oggi, alle 16, nella chiesa di Taglio di Po. La salma verrà poi cremata.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette