20/10/2021

camera di commercio

Bar Borsa: la seconda gara per la gestione sarà un duello

In corsa ci sono il gruppo Borsari di Badia e i titolari del Corsopolitan

La sfida: niente Thun, se la giocano Borsari, Sguotti e il tandem Sfriso - Piccolo

23/04/2021 - 17:56

ROVIGO - La seconda gara per la gestione del bar Borsa sarà un duello. Sono due le domande presentate per la partecipazione al bando della Camera di commercio per la scelta del nuovo conduttore dello storico locale che si affaccia su piazza Garibaldi.

In corsa per rilevare la gestione di Thun, che ha chiuso i battenti alla fine di marzo, e da quel giorno il bar è chiuso, ci sono il gruppo Borsari di badia Polesine e i titolari del Corsopolitan sul Corso del Popolo. Due dei tre partecipanti al primo bando, che si era poi concluso con l’esclusione dalla gara di tutti i partecipanti. Ora due su tre ci riprovano, mettendo in atto una sorta di derby fra Rovigo e Badia per la gestione del bar.

Il termine per presentare domanda di partecipazione alla gara è scaduto ieri alle 12.30, a quell’ora due domande erano state presentate. Per la decisione occorrerà attendere un paio di settimane. La prossima settimana infatti si insedierà la commissione della Camera di commercio che dovrà valutare le domande. Poi serviranno alcuni giorni per verificare i requisiti dei partecipanti e scegliere la proposta migliore. Il tutto dovrebbe concludersi entro la prima metà del mese di maggio.

Le caratteristiche del bando sono molto simili a quelle della prima gara risoltasi con un nulla di fatto: la durata della locazione è di 6 anni rinnovabili tacitamente per un ulteriore periodo della stessa durata. L’importo di locazione a base d’asta è di 34.800 euro annui più Iva. I criteri per aggiudicare la gestione si baseranno sull’offerta economicamente più vantaggiosa per la Camera, “individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette