31/07/2021

STAGIONE BALNEARE

Sottomarina e Rosolina Mare avranno la Bandiera Blu di Legambiente

Grande la soddisfazione per un riconoscimento che può dare l’avvio ad una stagione in cui si spera molto

La Bandiera Blu a Sottomarina e Rosolina Mare

22/04/2021 - 10:34

ROSOLINA - Sottomarina avrà la Bandiera Blu di Legambiente anche per il 2021. La notizia non è ancora ufficiale, ma è attesa nel giro di un paio di giorni e sembra ormai praticamente certa.

Come già avvenuto lo scorso anno, invece, niente riconoscimento per la vicina Isola Verde, mentre anche la località polesana di Rosolina Mare dovrebbe potersi fregiare della Bandiera Blu, che viene assegnata alle località di mare che soddisfano criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto, tenendo in considerazione ad esempio la pulizia delle spiagge e gli approdi turistici.

E a Sottomarina, anche se la notizia - come detto - non è ancora ufficiale, c’è già grande soddisfazione per un riconoscimento che può dare l’avvio ad una stagione che si spera, dopo le forti limitazioni del prossimo anno, possa essere foriera di soddisfazioni.

“Come associazione albergatori - commenta il presidente Giuliano Boscolo Cegion - siamo entusiasti per l’assegnazione, anche quest’anno - della tanto amata Bandiera Blu. Un riconoscimento a un territorio che con tanti sacrifici cerca quotidianamente di far fronte alle grandi problematiche economiche di questo ultimo anno. Un riconoscimento di grande pregio alla costa della laguna Sud che assieme a Rosolina Mare potremmo promuovere unitariamene. Non abbiamo nulla da invidiare - prosegue - al Veneto Orientale, ma molto da offrire. Un applauso va doverosamente fatto a tutti gli operatori”.

Anche Ascot, associazione di stabilimenti balneari, brinda alla riconferma: “Come può non farci piacere avere la conferma anche per il 2021 del riconoscimento Bandiera Blu - interviene il presidente Giorgio Bellemo - in un anno tremendo come quello appena passato (e questo ancora tutto da decifrare). Avere questo riconoscimento vuol dire avere lavorato meglio del passato. Nel senso che gli operatori (ma ovviamente non solo loro) hanno a cuore il proprio territorio, il giusto compromesso antropico-ambientale ed un elevato senso dell’accoglienza”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette