22/05/2022

POLESELLA

Vandali danneggiano la giostrina, i bimbi restano senza

Era diventata pericolosa, a seguito del danneggiamento subito, è quindi stata rimossa dai giardini pubblici

Raito: “Giù le mani dalla Zes”

Leonardo Raito, sindaco di Polesella

10/04/2021 - 12:57

POLESELLA - Giostrina pericolosa, a seguito del danneggiamento subito, viene rimossa dai giardini pubblici. A darne comunicazione è stato lo stesso sindaco Leonardo Raito attraverso un post sulla sua pagina Facebook con il quale informa i suoi concittadini della decisione presa, approfittando anche per tirare le orecchie ai meno disciplinati. “Si comunica - esordisce la sua comunicazione - che, dopo segnalazioni da parte di fruitori del parco, è stata rimossa dai giardini pubblici la giostrina rotante che era stata installata con l'ausilio e il sostegno economico delle associazioni del paese”.

“Un utilizzo non conforme della stessa - prosegue la comunicazione - presumibilmente fatto da adulti, ne ha danneggiato cuscinetti e meccanismi di rotazione, rendendola pericolosa”. “Dispiace per i bambini che la utilizzavano divertendosi, ma non sono presenti al momento a bilancio risorse per sostituzioni o nuove installazioni”. “Il senso civico che dovrebbe essere alla base di comportamenti corretti dovrebbe portare anche a segnalare per tempo problematiche o situazioni arrecanti danno al patrimonio pubblico – conclude il primo cittadino - Per questo chiedo ai cittadini, come sempre, la massima collaborazione”. “Ma purtroppo questo non sempre avviene. Alla fine, lo dico con dispiacere, ci va di mezzo il divertimento dei nostri bambini”. Per ora, quindi, i bimbi restano senza giostrina.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0