19/10/2021

LENDINARA

Le frazioni ricordano gli impegni presi dal Comune

Ecco gli interventi proposti

Frazioni, la consulta chiede interventi

10/04/2021 - 13:19

LENDINARA - La consulta di Saguedo Barbuglio e Campomarzo, in vista della prossima discussione del consiglio comunale in cui verrà posto in approvazione il bilancio di previsione per l’anno 2021, vuole ricordare tutti gli impegni presi dall’amministrazione comunale nei confronti dei cittadini delle frazioni nord di Lendinara. E’ così arrivato in comune, ad amministrazione e consiglieri, un documento a nome della presidente Martina Meneghini. A differenza degli scorsi mandati, infatti, in cui la consulta si rapportava con l’amministrazione esclusivamente attraverso sedute pubbliche a cui invitava sindaco e assessori, oggi ha aggiunto un ulteriore approccio molto più ufficiale, che coinvolge l’intera amministrazione proponendo punti all’ordine del giorno del consiglio comunale a cui seguono delibere che diventano esecutive.

Nel 2020 in particolare la consulta ha proposto due importanti mozioni relative a due temi di fondamentale importanza per il territorio: l’abbandono dei rifiuti sull’argine dell’Adige e le conseguenze della pandemia sulla popolazione scolastica e le famiglie coinvolte. I punti sono stati trattati in consiglio comunale con due specifiche mozioni approvate che hanno quindi impegnato sindaco e giunta a realizzarne il contenuto. Si tratta infatti di predisporre una sorveglianza tramite fototrappole sugli argini e agli accessi, insieme ad una cartellonistica che possa sensibilizzare sull’importanza di preservare l’ambiente, anche in vista dell’istituzione del parco comunale dell’Adige “BarbuLend”, con la piantumazione di alberi in un’area a Barbuglio a ridosso dell’Adige, con la realizzazione di percorsi ludico sportivi, punti di svago per le persone di tutte le età e per gli animali domestici e selvatici.

Inoltre, si dovrebbe salvaguardare il territorio come parco naturale, punto di attrazione per il tempo libero, riferimento per l’attività sportiva all’aria aperta, per il turismo lento, per il bird watching e molto ancora, una sorta di oasi ambientale già ora molto vissuta e frequentata dai lendinaresi e non solo. L’attenzione però non è stata data solo all’ambiente, ma anche a studenti e famiglie delle frazioni, messi in difficoltà nel periodo della Dad per connessioni internet lente e insufficienti e distanza dagli istituti scolastici.

In vista del consiglio arrivano però altre richieste, come la sistemazione del parcheggio a ridosso delle ex scuole di Saguedo, che consente di risolvere un problema di sicurezza stradale segnalato ormai da molti anni, oltre all’impianto di ulteriori punti luce nelle frazioni e la sistemazione della piastra polivalente adiacente al campo sportivo come campo da tennis e calcetto. “Questo intervento - scrive la consulta - permette il recupero di un’opera pubblica attualmente abbandonata e la messa a disposizione di un impianto sportivo molto richiesto dai cittadini. Per la futura gestione, la consulta si è resa disponibile a stipulare un’apposita convenzione con il comune”. Si chiede anche la costruzione di una nuova pensilina per studenti e lavoratori che usufruiscono del servizio autobus da posizionare in un sito opportuno per i viaggiatori diretti a Rovigo. “Ci aspettiamo che queste nostre richieste trovino finanziamento nel prossimo bilancio di previsione”, conclude la presidente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette