11/04/2021

PORTO VIRO

“La caccia al leone” per bambini e ragazzi

I concorrenti devono trovare un leone uguale a quello che i vigili urbani portano sul berretto, la vincita è una mountain bike

Una caccia al tesoro molto speciale

PORTO VIRO - Venerdì 9 aprile, alle 16, inizia la “caccia al leone”. E’ una gara, rivolta soprattutto a bambini e ragazzi, dove i concorrenti devono trovare un leone uguale a quello che i vigili urbani portano sul berretto, sul petto e sulla cintura. In questo modo possono stare all’aperto, in pineta e ravvivare il parco naturalistico “Le Dune”. Il leone viene messo in un luogo nascosto dal comandante della polizia locale Mario Mantovan e chi lo trova vince una bicicletta da uomo offerta dall’amministrazione comunale. Questo è il secondo anno che l’iniziativa viene organizzata. L’anno scorso il vincitore della “Caccia al Leone” è stato Marco Beltrami. Ha trovato il leone dietro un pino. Gli è stata consegnata la bicicletta, una Mountain Bike, che ha dato a suo figlio che aveva 12 anni.

Le Dune sono un posto particolare della città, affascinante, perfetto per passare momenti all’aria aperta. Le Dune è stato uno dei motivi per cui Porto Viro è diventata “città” 21 anni fa. La “Caccia al Leone” viene organizzata dalla polizia locale e dal comandante Mario Mantovan, dall’associazione Le Dune e da Dismo Milani. Una caccia al tesoro all’interno del percorso della pineta. Le dune fossili di Porto Viro costituiscono un qualcosa di unico per quanto concerne lo studio dell’evoluzione della linea di costa, in quanto possiamo trovare ben quattro cordoni litoranei fossili che testimoniano altrettante posizioni della spiaggia, che si è spostata verso est in un lasso di tempo “breve”, dell’ordine di duemila anni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette