20/10/2021

BASEBALL SOFTBALL CLUB ROVIGO

Boniolo confermato presidente del Bsc Rovigo

Boniolo: "È dal 2000 che presiedo con onore questo club"

Boniolo confermato presidente del Bsc Rovigo

03/04/2021 - 19:58

ROVIGO - Alessandro Boniolo resterà al vertice del Baseball Softball Club Rovigo fino al 2024. L’assemblea dei soci rossoblù, riunitasi lunedì sera in videoconferenza, ha confermato il presidente uscente nel segno della massima continuità con un mandato, quello 2017/2021 appena concluso, che ha portato a grandi risultati non solo dal punto di vista strettamente sportivo. Nelle tante sfide che verranno affrontate nei prossimi quattro anni Boniolo sarà affiancato da un nuovo Consiglio direttivo composto da 12 membri: alcuni veri e propri pilastri della società rodigina, altri volti nuovi che ribadiscono il grande lavoro svolto per responsabilizzare giovani diventati nuovi punti di riferimento nell’universo rossoblù. Questa nel dettaglio la composizione del nuovo Consiglio direttivo: Paolo Astolfi, Mabel Martelli, Claudio Brusaferro, Umberto Perosa, Lorenzo Zago, Lucio Taschin, Oriello Perosa, Roberta Turrini, Michele Raisi, Cristiano Zangirolami, Renzo Bauce, Federico Brusaferro.

E’ dal 2000 che presiedo con onore questo club – ha spiegato il presidente Boniolo dopo la conferma – Nel corso degli anni ho assistito a molti cambiamenti, non ultimi quelli dettati dalla crisi pandemica che da oltre un anno stiamo vivendo. Ma se il Baseball Softball Club Rovigo continua a essere un modello e un esempio per tutto il movimento sportivo rodigino e non solo, il merito è soprattutto dei tanti volontari rossoblù che ogni giorno dedicano tempo ed energie alle innumerevoli attività proposte. Mi piace sottolineare anche l’ingresso nel nuovo direttivo del giovanissimo Federico Brusaferro: un chiaro segnale di apertura verso quelle nuove generazioni che devono diventare la base di una società come la nostra che punta sempre a rimanere al passo con i tempi”.

Il quadriennio appena concluso va in archivio con alcuni traguardi raggiunti davvero significativi. La comunità sportiva rossoblù oggi accoglie oltre 150 tesserati atleti e mette in campo 12 diverse squadre.
Nella complicata stagione 2020 il baseball è tornato in Serie A e, insieme al softball che da diversi anni è protagonista in Serie A2, dà lustro all’intera città di Rovigo. Tanti i risultati positivi colti anche dalla formazioni giovanili, sia nel baseball che nel softball, con finali nazionali raggiunte e titoli regionali conquistati. Il Baseball Softball Club Rovigo continua a investire molto anche nei tecnici: diversi giovani stanno crescendo e, giorno dopo giorno, diventano figure di riferimento per gli atleti più piccoli, senza dimenticare il fondamentale apporto dei tecnici stranieri (proprio lunedì è rientrato in Italia anche Yoel Becerra,
completando così lo staff rossoblù in vista della nuova stagione).

Ma la macchina organizzativa del Baseball Softball Club Rovigo ha collezionato successi anche fuori dal diamante, con eventi di carattere sociale, culturale ed educativo, quali la Baseball Night, la Serata delle medaglie, il Summer Camp, la Parent’s School, l’attività di promozione nelle scuole, l’accoglienza di delegazioni straniere e molto altro ancora.
Da un paio di anni ha preso piede anche l’ambizioso progetto di realizzare una formazione di baseball per ciechi, iniziativa che ha preso il via grazie alla partecipazione a un bando promosso dalla Fondazione
Vodafone. Impossibile non ricordare anche la conclusione del lungo e faticoso percorso di omologazione del campo di via Vittorio Veneto, chiusosi nell’ottobre 2019.
Tanti altri i progetti per il futuro. Ambizioni che il Baseball Softball Club Rovigo può coltivare solo grazie al fondamentale appoggio di aziende che hanno creduto fortemente nella mission rossoblù: in primis Itas Mutua, ma anche AdriaticLng, EliteDivision, recentemente il Consorzio Formazione Impresa e altri importanti marchi non solo rodigini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette