13/04/2021

Commercio

I negozi del centro si "riconvertono" alle consegne

Arché e Farinelli Chic sbarcano sui social per continuare a lavorare.

ROVIGO - L'imprenditoria locale continua a rimboccarsi le maniche nonostante la crisi scatenata da questa pandemia. E in termini economici, la ricchezza del nostro territorio equivale anche alle imprese presenti e con proprietari residenti nello stesso.

In particolare, a far parte del tessuto imprenditoriale del centro cittadino c'è il negozio “Farinelli Chic-borse e accessori” situato in via Badaloni e gestito dal titolare Valentino con l'aiuto della collega Antonella.

Da circa un mese, infatti, “Farinelli Chic-borse e accessori” ha ampliato la propria offerta commerciale visto che oltre alle borse ora si possono trovare anche le sneakers da donna. Inoltre, dall'ingresso in zona rossa del Veneto che di fatto ha chiuso, a data da destinarsi, è stato messo in atto la consegna a domicilio degli ordini presso il negozio; la vetrina è “digitale”, sfruttando le pagine social su Instagram e su Facebook.

Ma non è l’unico che si è lanciato nel delivery, anche Ilaria Tomasi, titolare del negozio Arché di Rovigo, con la sua piccola boutique chiusa da tre settimane. 

“L’idea - spiega la negoziante - è arrivata praticamente dalle clienti, nel senso che quando hanno saputo che chiudevamo mi hanno detto ‘e come facciamo? Se ho bisogno ti posso cercare? A parte che molte avevano il mio numero di telefono, ma con altri ho dato il contatto del negozio”. Quindi la promozione dei nuovi arrivi su Instagram e su Facebook e le consegne a domicilio o al volo, davanti al negozio o in giro per il capoluogo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette