20/10/2021

VENETO

"Oltre duemila pazienti ricoverati negli ospedali"

Luca Zaia: "Ci vuole quindi prudenza e massima attenzione"

Il covid torna a far paura: primo ricovero in terapia intensiva dalla fine del lockdown

29/03/2021 - 18:32

VENETO - "Ad oggi siamo sopra la punta di marzo 2020 per quanto riguarda i ricoveri: allora eravamo a 2.068 ricoverati negli ospedali oggi siamo a 2.176, di questi 1.881 in area non critica e 295 in terapia intensiva. Non si tratta di drammatizzare, ne verremo fuori, ma la preoccupazione c'è".

Lo ha sottolineato il presidente del Veneto Luca Zaia. In Veneto, nelle ultime 24 ore sono stati scoperti 728 nuovi positivi che su 12.419 tamponi sono pari al 5,86% di incidenza, "mentre vi sono 50 nuovi ricoveri (49 in area non critica) e 10 in terapia intensiva, mentre sono 10 i decessi nelle ultime 24 per un totale di 10.538 da inizio pandemia", ha detto Zaia.

"Quindi - ha ammonito - il virus c'è è innegabile con oltre duemila pazienti ricoverati negli ospedali ci vuole quindi prudenza e massima attenzione", ha concluso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette