13/04/2021

CHIOGGIA

"Commissariato: la nuova sede operativa da fine 2022"

"Se ne parla da quasi 10 anni. A breve verrà siglato un protocollo d'intesa tra comune, demanio, ministero dell’interno e prefettura"

Nuova sede per il commissariato

CHIOGGIA - Il commissariato all’ex cittadella della giustizia a Borgo San Giovanni. Se ne parla da quasi 10 anni: le prime dichiarazioni in tal senso infatti risalgono addirittura a luglio del 2011, ma sembra che finalmente si possa passare dalle parole ai fatti. A darne notizia è il vice sindaco di Chioggia Marco Veronese. “A breve verrà siglato un protocollo d'intesa tra comune, demanio, ministero dell’interno e prefettura – spiega il vice sindaco e assessore alla sicurezza Marco Veronese – che permetterà allo stato di acquisire la proprietà della Cittadella della giustizia. Al protocollo seguirà un passaggio in consiglio comunale, per la cessione da parte del comune dei diritti di superficie al demanio. Una volta che il demanio sarà proprietario, potrà avviarsi la fase di adeguamento strutturale necessario al comando di polizia di stato".

I tempi non sono brevissimi: per i lavori all’interno della struttura e per renderla del tutto operativa è probabile che servirà tutto il 2021 e buona parte del 2022. Ma finalmente, dopo almeno 10 anni di richieste, la polizia di Stato in servizio a Chioggia comincia a vedere la luce in fondo al tunnel. L’attuale commissariato è infatti inadeguato a livello di spazi. Uno dei primi a chiedere una nuova sede fu l’attuale segretario generale regionale Fsp polizia veneto Mauro Armelao: “Ricordo ancora quella telefonata di luglio 2012 - racconta - era un dipendente del tribunale di Chioggia che mi voleva informare che il tribunale sarebbe stato chiuso e che poteva essere una valida sede per il nostro commissariato. Ho subito lanciato la proposta e, in questi nove lunghi anni, tantissime sono state le lettere sindacali le interrogazioni comunali presentate, gli interventi sulla stampa. Tante parole, ma pochi fatti. Ora questa proposta del lontano 2012, grazie all’impegno costante e fondamentale del vice sindaco di Chioggia Marco Veronese, del sindaco Ferro, dei tecnici comunali, della prefettura di Venezia, della questura di Venezia, del demanio e del nostro ufficio tecnico logistico di Padova tutto questo sarà ben presto una realtà”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette