13/04/2021

ROVIGO

"Intervento su parcheggi e buoni taxi"

La richiesta di Andrea Bimbatti, Commissario vicario di Forza Italia

35796

Andrea Bimbatti, commissario vicario di Forza Italia

In questo periodo di pandemia, in particolare ora che anche la nostra città come il resto del Veneto si trova in zona rossa, è necessario aumentare l’attenzione su tutti quei provvedimenti che possono dare un sollievo economico allentante persone che sono in difficoltà, ma in generale si cittadini tutti che oggi sono costretti a vivere situazioni ci auguriamo irripetibili. In attesa del decreto del governo che ci auguriamo inizia a dare risposte importanti soprattutto ai titolari di partita iva, in città l’amministrazione comunale tra i tanti ambito sui quali potrebbe intervenire vi è quello della mobilità, in particolare per ciò che riguarda parcheggi e taxi. In ambito di parcheggi gli accertarti stanno continuando a fare stragi, danneggiando quelle attività che possono tenere aperte le saracinesche con i pochi clienti che arrivano in centro, togliendo così anche ai pochi che possono la voglia di arrivare in città. Stesso accanimento per i residenti, molti dei quali non titolari di abbonamento, che oggi magari per Smart working, o peggio per cassa integrazione si trovano a dover lasciare l’auto parcheggiata giornate intere vicino a casa, con aumento di costi che in questo momento si potrebbe evitare. Gli accertatori svolgono il loro mestiere, ma è evidente che in questo periodo andrebbero pensate soluzione tampone per non gravare ancora sulle famiglie costi che invece per l’amministrazione in questo momento non cambiano certo i bilanci! Agevolazioni oggi per i residenti e programmazione di gratuità o riduzione mon appena apriranno le attività commerciali, questo dovrebbe fare un’amministrazione lungimirante. Problema diverso ma sempre legato alla mobilità è quello dei buoni taxi, contieniti previsto dalla regione Veneto per favorirne l’utilizzo ma soprattutto per andare incontro a chi magari ha necessità di spostamenti frequenti come gli anziani e non ha magari grandi risorse a disposizione. A quanto si apprende i servizi sociali non hanno ancora stabilito modi e criteri per beneficiarne, togliendo un’opportunità ai cittadini meno abbienti e togliendo magari qualche possibilità di guadagno in più ad un settore, quello dei taxi, che sicurante in città come le nostre non naviga nell’oro. Ci lamentiamo che a volte non ci sono possibilità di aiutare i cittadini, ma spesso manca la volontà, soprattutto di dare risposte su cose semplici che appaiono banali ma riguardano centinaia di persone che potrebbero beneficiarne.

Andrea Bimbatti

V. Commissario FI Rovigo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette