19/10/2021

SALARA

Più di mille euro donati al Sapre con “pinzin” d'asporto

La bella iniziativa del centro sociale Il Tiglio per le famiglie che hanno bimbi da seguire

Duemila pinzin di solidarietà!

19/03/2021 - 11:17

SALARA - La solidarietà non va in standby. Due le iniziative proposte dal Centro sociale ricreativo Il Tiglio nel giro di pochi giorni, per raccogliere fondi a favore di Sapre, Servizio di abilitazione precoce dei genitori dell'Ospedale maggiore policlinico di Milano. Il tutto, a sostegno delle famiglie di lattanti e bambini affetti da patologie neuromuscolari, in modo da poterle formare per prendersi cura dei bambini a casa. Le iniziative hanno previsto l'adesione alla campagna nazionale di raccolta fondi tramite offerta con cui si riceveva in cambio una scatola di ovetti di cioccolato, in primis, e un'iniziativa totalmente promossa dal Tiglio, in seconda battuta.

I volontari del Centro sociale hanno infatti proposto “pinzin” d'asporto nella giornata di sabato 6 marzo: “per recuperare la tradizione del Carnevale, saltata quest'anno causa Covid”, fa sapere il presidente dell'associazione Vittorio Zanforlin. Lo scopo di questa iniziativa era sempre di destinare il ricavato al Sapre, e la risposta è stata massiccia: “All'incirca 2000 i pinzin impastati, tirati e fritti dai nostri volontari - continua Zanforlin - che poi si sono prestati all'attività di pony express per consegnare a domicilio gli ordini, in modo da fare tutto in sicurezza come da normative attuali”.

La risposta non si è fatta attendere, quindi, dai soci del Centro sociale, per la maggior parte salaresi, ma non solo: “Abbiamo raccolto ordini da Pincara, Occhiobello, Badia Polesine e Trecenta, oltre che dai compaesani - specifica Vittorio Zanforlin - e la maggior parte delle persone ha lasciato qualcosa in più per beneficenza, a testimonianza che non è difficile fare del bene in questo momento in cui tutto è difficile”. Con l'occasione, il presidente del Tiglio sottolinea inoltre che: “Abbiamo voluto essere presenti anche offrendo una mimosa a tutte le donne che abbiamo potuto raggiungere. Per questa iniziativa ci tengo a ringraziare chi ha aderito acquistando i pinzin e lasciando l'offerta, e anche tutti i volontari del Centro Il Tiglio per aver prestato il proprio tempo”. Oltre mille euro verranno quindi devoluti in beneficenza al Sapre, grazie a questa splendida opera di volontariato e all'impensabile meravigliosa risposta ottenuta.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette