20/10/2021

PASQUA

Sarà lockdown vero, i controlli saranno intensificati

Forze dell'ordine mobilitate

Fermato per un controllo: alla vista dei militari è scoppiato il pandemonio

14/03/2021 - 19:45

E’ scattata la stretta che durerà per alcune settimane. Sommando le due settimane, come minimo, di fascia rossa per il veneto e la zona rossa nazionale per i giorni di Pasqua, è probabile che le restrizioni più dure rimangano in vigore fino alla prima settimana di aprile.

E a Pasqua (4 aprile) sarà consentito andare a trovare gli amici e i parenti? Come nel 2020, la Pasqua 2021 sarà blindata. A causa del Covid-19 e delle sue varianti restrizioni e divieti limiteranno anche i giorni di festa della Pasqua. Gli incontri dovranno essere contingentati, come nei giorni delle feste natalizie, e saranno vietate le classiche tavolate al ristorante. Il decreto del governo dice che nei giorni 3, 4 e 5 aprile l’Italia intera è in zona rossa (tranne le regioni ‘bianche’).

Ci si potrà spostare soltanto per comprovate esigenze, conservata la deroga che era in vigore durante le festività natalizie: una sola volta al giorno due adulti e minori di 14 anni possono fare visita ad amici o parenti all’interno della regione. Al comma 4 dell’articolo 1 è scritto che lo spostamento deve avvenire tra le 5 e le 22 e che si può andare ‘verso una sola abitazione privata abitata’.

Sarà una seconda Pasquetta senza gite fuori porta. La tradizionale gitarella, con il picnic di Pasquetta, non sarà possibile. Il 5 aprile infatti, come la domenica di Pasqua e il Sabato Santo, gli spostamenti saranno vietati. Però il governo ha lasciato la possibilità di spostarsi all’interno della propria regione per andare a trovare amici o parenti, una sola volta al giorno. Dalle 5 alle 22 possono muoversi due adulti portando con sé figli minori di 14 anni e persone disabili o non autosufficienti conviventi. Se picnic dovrà essere lo si potrà fare solo in un giardino privato, anche in una seconda casa, ma con pochissimi partecipanti, quelli ammessi dalla deroga al divieto degli spostamenti. In zona rossa non è consentito uscire di casa se non per motivi di lavoro, salute e urgenza.

Per tutto il periodo della zona rossa saranno in azione pattuglie di forze dell’ordine per vigilare sul rispetto delle norme e delle restrizioni e sono previste multe per chi non si atterrà alle regole. I controlli normalmente in vigore saranno infatti rinforzati,

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette