26/01/2022

IL CASO

"AstraZeneca: divieto di utilizzo di un lotto di vaccini per eventi avversi gravi"

La decisione in via precauzionale dell'Agenzia Italiana per il Farmaco su tutto il territorio nazionale

Il Regno Unito approva anche il vaccino anglo-italiano AstraZeneca

11/03/2021 - 16:41

VENETO - A seguito della segnalazione di alcuni eventi avversi gravi, l'Agenzia Italiana per il Farmaco ha deciso in via precauzionale di emettere su tutto il territorio nazionale un divieto di utilizzo del lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca anti Covid e si è riservata di prendere ulteriori provvedimenti, ove necessario, anche in stretto coordinamento con l’EMA, agenzia del farmaco europea.

La decisione è arrivata a fronte della segnalazione di alcuni eventi avversi gravi, in concomitanza temporale con la somministrazione di dosi appartenenti al lotto ABV2856 ma non collegabili direttamente all'uso del vaccino.

L’Agenzia italiana del farmaco Aifa - si legge in una nota - “sta effettuando tutte le verifiche del caso, acquisendo documentazioni cliniche in stretta collaborazione con i Nas e le autorità competenti. I campioni di tale lotto verranno analizzati dall’Istituto Superiore di Sanità”.

La decisione è arrivata in seguito ad analoghe decisioni assunte da Austria e Danimarca

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette