11/04/2021

CORONAVIRUS IN ITALIA

Vaccinazione: il 16% è contrario, a novembre era il 37%

Aumenta il parere favorevole al vaccino anti-covid tra i cittadini italiani

Vaccino, in Polesine arriveranno 2500 dosi a settimana

ITALIA - Il 16% degli italiani è ancora contrario alla vaccinazione. È quanto emerge dalla rilevazione condotta da Swg nella settimana dal 22 al 28 febbraio. Lo scorso novembre i contrari alla vaccinazione in Italia erano il 37%.

Sul traguardo di riaprire le attività produttive e commerciali in sicurezza grazie a una buona percentuale della popolazione vaccinata il 44% del campione ritiene che questo non potrà avvenire prima della fine del 2021. Per il 25% l'obiettivo potrà essere raggiunto entro l'autunno, mentre per il 14% entro l'estate.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette