27/02/2021

CORONAVIRUS

Contagio stabile in Veneto, per ora nessun allarme

Il bollettino regionale sull'andamento della pandemia

Coronavirus: i medici di Padova, la cura funziona

Sono stati 578 i nuovi casi di coronavirus riscontrati ieri nel territorio della Regione Veneto, oltre a nove nuovi decessi. Salgono così a 9.720 le vittime del virus in regione dall’inizio dell’epidemia, mentre i casi accertati di contagio sono oltre 320mila.

In particolare, nella sola giornata di ieri, sono stati ben 137 i contagi in provincia di Treviso, 132 in provincia di Venezia e 102 in provincia di Padova. A questi se ne aggiungono altri 79 registrati in provincia di Verona, 71 in provincia di Vicenza e 71 nel Bellunese. In totale, sono quasi 22mila (per la precisione 21.988) i veneti ancora positivi al coronavirus.

Negli ospedali veneti restano inoltre ricoverati 877 persone positive al virus, di cui 774 nelle aree non critiche dei diversi ospedali presenti nel territorio regionale e ben 103 nelle terapie intensive: il 10% del totale dei posti disponibili. L’ospedale con il numero più alto di ricoverati in terapia intensiva è quello di Padova, con 16 persone ricoverate.

A livello provinciale, sono ancora 5.296 i positivi a Vicenza, 5.120 a Padova, 3.757 a Venezia, 2.080 a Verona, 1.820 a Treviso e 570 a Belluno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette