03/03/2021

ROVIGO

Cadono calcinacci dal secondo piano, c'è preoccupazione per il futuro

Se dovesse distaccarsi qualcosa di più "corposo" da Palazzo Ina, sarebbe un discreto problema per la pubblica incolumità

ROVIGO - Un distacco di intonaci non allarmante, quando a dimensioni, tanto che non è stato neppure necessario transennare l'area interessata, sotto Palazzo Ina, in pieno centro a Rovigo, lato corso del Popolo. A destare qualche preoccupazione, perlomeno per il futuro, potrebbe invece essere l'altezza dal quale i calcinacci sono piovuti: il secondo piano. Come dire: se dovesse distaccarsi qualcosa di più "corposo", sarebbe un discreto problema per la pubblica incolumità.

Non che non sia mai accaduto: un anno e mezzo fa, per esempio, dal palazzo delle Poste Centrali di distaccò un grosso pezzo di pietra, che solo per fortuna finì sul tetto dell'edicola. Lo stesso giorno, poi, si verificò un distacco anche dal campanile di Palazzo Nodari. Nulla del genere, come detto, questa volta a Palazzo Ina.

Una volta lanciato l'allarme, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, puntuali ed efficienti come al solito che, saliti in quota, hanno messo in sicurezza la situazione. Impegnato anche il personale della polizia locale, che ha gestito la viabilità per consentire che i pompieri intervenissero in piena sicurezza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette