22/01/2021

ADRIA

"Adria Riconoscente": il riconoscimento ad Arduino Nali, in occasione della Giornata della Memoria

Il Sindaco Omar Barbierato conferirà il prossimo 27 gennaio una benemerenza all’ex partigiano

Rifiuti, Barbierato fa retromarcia

Omar Barbierato

ADRIA - In occasione della Giornata della Memoria, il Sindaco Omar Barbierato conferirà Il riconoscimento Adria Riconoscente ad Arduino Nali, classe 1924, primo soldato Alpino nell’esercito regolare, poi partigiano combattente e successivamente deportato al campo di concentramento austriaco di Mauthausen. Una benemerenza che fa seguito all’approvazione da parte del consiglio comunale adriese, di una mozione presentata a febbraio 2019 dalla maggioranza civica. Un’occasione in cui è stata votata la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta al lager di Auschwitz (Polonia).Il campo di concentramento dove il 27 gennaio 1945, i carri armati dell’esercito sovietico sfondarono i cancelli per porre fine al genocidio messo in atto dalla Germania nazista.
Una ricorrenza, il 27 gennaio, che non serve solo a commemorare le persone uccise crudelmente e senza pietà 76 anni fa -afferma il primo cittadino della città etrusca- ma serve per interrogarsi sul perché della Shoah e delle tante piccole discriminazioni dell’uomo contro altri uomini, che accadono ancor oggi. La nostra città vuole essere riconoscente verso chi, come Arduino Nali rappresenta un esempio di coraggio nell’aver affrontato una pagina di storia buia del nostro paese “.
”A breve-rende noto la consigliera Oriana Trombin, con delega agli eventi –diffonderemo il programma completo della giornata della memoria”

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette