08/05/2021

ROVIGO NUOTO

Finalmente riparte la stagione del nuoto

Ecco i risultati della prima giornata

Si riparte con 24 podi

Giulia Maggio

ROVIGO - Finalmente è ripartita la stagione del nuoto: per il momento sono ripartite solo le gare agonistiche per la riapertura delle piscine bisognerà aspettare ancora.

La Federazione nuoto nazionale e la Federazione nuoto veneta hanno messo in campo tutte le norme di sicurezza previste dai vari dpcm in materia di Covid 19 e nella piscine di Monastier si è potuto finalmente tornare a gareggiare. Le norme Covid 19 sono state totalmente osservate. Infatti in questa prima giornata sono scese in acqua le categorie junior, cadetti e senior, domenica 13 scenderanno in acqua gli atleti e le atlete della categoria ragazzi, domenica 20 dicembre sarà la volta  della fase regionale della coppa caduti di Brema e poi sarà la volta dei campionati italiani assoluti di Riccione.

La 52esima stagione agonistica consecutiva della Rovigonuoto è  ricominciata da Monastier, nella vasca olimpica da 50 metri coperta  e sono arrivate grandi emozioni sia per il ritorno dell’adrenalina gara sia per gli ottimi risultati  che hanno portato  cinque primi posti,  tredici  secondi posti e sei terzi posti. I risultati testimoniano dell’ottimo lavoro svolto  in allenamento sotto l’attenta guida del tecnico e presidente della Rovigonuoto  Stefano Bortolami,  che tra l’altro si è recentemente laureato campione italiano di Triathlon  nella sua categoria master, dei tecnici Carlo Costa e Massimiliano Negri.

Ecco i risultati: Andrea Loro  primo nella categoria junior e secondo nella classifica assoluta nei 200 farfalla in 2’14’’01; Mattia Castello primo nella categoria senior  nei 100 stile libero in 53’’72, secondo nella categoria senior e secondo nella classifica assoluta nei 200 stile libero in 1’57’’81; Valentino Aggio  secondo nella categoria cadetti nei 400 stile libero in 4’34’’77 e terzo sempre nella categoria cadetti nei 200 stile libero in 2’12’’59; Asja Maria Gherado  seconda nella classifica assoluta e  seconda nella categoria junior nei 200 rana in 2’50’’55; Valentina Maggio  seconda nella classifica assoluta e prima nella categoria cadetti nei 200 farfalla in 2’33’’36, seconda nella categoria cadetti nei 100 farfalla in 1’11’’36; Miriam Bortolotti  seconda nella classifica assoluta e seconda nella categoria cadetti nei 200 misti in 2’32’’77 , seconda nella categoria cadetti nei 50 dorso in 33’’40; Emma Canova nella categoria cadetti terza nei 200 misti in 2’43’’34 e terza nei 100 farfalla in 1’13’’78; Angela Greta Gherardo  seconda nella categoria cadetti nei  400 stile libero in 4’38’’24, seconda nella classifica assoluta e prima nella categoria cadetti negli 800 stile libero in 9’34’’92; Giulia Maggio prima nella categoria senior  nei 400 stile libero in 4’44’’74; Gioia Bisi  nella categoria cadetti terza nei 100 dorso in 1’18’’37; Chiara Bagatella  terza nella categoria senior nei 100 stile libero in 1’06’’15, terza nella classifica assoluta e seconda nella categoria senior nei 100 farfalla in 1’09’’03.

Gli altri risultati degli atleti della Rovigonuoto sono i seguenti: Andrea Loro categoria junior 7° nei 200 stile libero in 2’10’’27; Diana  Cestarollo  categoria junior 22^ nei 50 stile libero in 31’’57  e 10^ nei 200 stile libero in 2’32’’71; Asja Maria Gherardo  categoria junior 4^ nei 100 rana in 1’19’’17; Aurora Giunta  categoria  cadetti 5^ nei 400 stile libero in 4’38’’24 e 9^ nei 200 stile libero in 2’34’’67 ; Martina Zago categoria junior 17^ nei 100 stile libero in 1’07’’74 e 8^ nei 200 stile libero in 2’24’’65.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette

Il Covid l'ha ucciso a 47 anni
ARIANO NEL POLESINE

Il Covid l'ha ucciso a 47 anni