02/12/2020

CORONAVIRUS IN ITALIA

"Parliamo di riaprire i negozi e gli studenti delle superiori sono a casa. Prima la scuola"

La battaglia della ministra all'istruzione Azzolina

Niente da fare. Il ministro: la scuola non riaprirà il 3 aprile

Il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina

ITALIA - Quella della ministra Lucia Azzolina sul ritorno a scuola nonostante la pandemia di Coronavirus è una vera e propria battaglia combattuta praticamente da sola nel governo. E non mancano fino alle ultime ore gli scontri con i ministri che, intanto, si dividono su possibili riaperture natalizie, ma solo per negozi e ristoranti. "Sono contenta anche io perché la curva si sta appiattendo – ha detto la ministra nell’ultimo vertice notturno a palazzo Chigi, come riporta il Corriere della Sera – ma c’è una cosa che non capisco. Percepisco una grande euforia, vi sento parlare di aprire i negozi e i ristoranti ma nessuno di voi ha qualcosa da dire sulla scuola? Davvero pensate che con il Dpcm del 3 dicembre si possa riaprire tutto, lasciando chiusi i licei?".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette