27/11/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

"L’ultimo Dpcm rappresenta la condanna della mia attività"

Le parole di Stefano Cervellione, proprietario da tre anni di un’agenzia matrimoniale

"Il virus uccide anche le agenzie matrimoniali"

Stefano Cervellione, proprietario da tre anni di un’agenzia matrimoniale

ROVIGO - "L’ultimo Dpcm rappresenta la condanna della mia attività". Nelle parole di Stefano Cervellione, proprietario da tre anni di un’agenzia matrimoniale polesana, la frustrazione e l’amara sicurezza che sarà impossibile ritornare agli standard di prima. Si respira aria di stanchezza e l’esasperazione prende il sopravvento.

"Negli ultimi mesi la mia agenzia ha registrato perdite del 40%: viaggi per single cancellati, incontri rimandati a data da destinarsi e matrimoni sempre più faticosi da gestire. Le richieste di consulenze sono aumentate, ma non si riesce più a fare incontrare le persone che sono alla ricerca di una soluzione per combattere la solitudine".

Con le recenti chiusure e limitazioni d’orario: non solo i settori sportivi, culturali e commerciali si trovano in una condizione insostenibile, ma anche quei servizi che organizzavano uscite e momenti di ritrovo. Tour operator, agenzie di viaggio internazionali, wedding planer, agenzie matrimoniali internazionali, tutti condividono un sentimento comune di spaesamento vedendo vanificati tutti gli sforzi.

"Fa male vedere tutto ciò che sta accadendo e non posso tollerare che si dica che una cena virtuale al pc riesce comunque a fare emozionare", qualcuno commenta in risposta ai pacchetti alternativi pensati dall’agenzia d’incontri.

"I nostri telefoni - commenta Cervellione - continuano a squillare e ci siamo attrezzati per fornire un servizio di consulenza online per far fronte alle numerose richieste di utenti che stanno perdendo la speranza di poter trovare la propria anima gemella. Sono un ricordo le cene a lume di candela, le vacanze, i momenti di relax organizzati. In questi giorni sto facendo chiamate per posticipare tutti gli eventi. Cerco di non mollare pensando anche ai successi ottenuti, con la speranza che possa esserci un rapido stravolgimento delle misure che stanno bloccando tutto, ma proporio tutto quello che attiene alla vita sociale, agli incontri ai momenti per stare insieme",

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette