27/10/2020

ROVIGO

Torre Doná: una vista impagabile che avrà regole ferree

Non ci sarà un ufficio aperto al pubblico in cui prenotare, ma un’apertura a giornate e organizzate da un gestore

Torre Donà, liquidata la ditta

Torre Donà

ROVIGO - E’ stato approvato dalla giunta comunale, ieri pomeriggio, e andrà presto in consiglio comunale il regolamento per l’utilizzo della torre Donà, appena ristrutturata e pronta per essere visitata.

Nelle giornate limpide, giura chi ha avuto il piacere di salire, si riesce a vedere Venezia da lì. Una vista impagabile, che tuttavia avrà regole ferree. “Bisogna stabilire le fasce orarie, non ci sarà un ufficio aperto al pubblico in cui prenotare, ma un’apertura a giornate e organizzate da un gestore”. A proposito di gestione, sarà anche aperto un bando per l’affidamento in concessione a soggetti pubblici o privati. I tempi, dunque, non sono immediati.

Il regolamento non prevede solo la possibilità di un affidamento a lunga durata per la gestione delle visite guidate nella struttura, per il quale, chiaramente servono delle tempistiche più lunghe tra manifestazione d’interesse e gara per l’affidamento. Ci sarà anche la possibilità di brevi affidamenti legati agli eventi, anche spot, organizzati nell’area del castello. Un modo per rende la torre fruibile il prima possibile, chiaramente nel rispetto di tutte le norme di sicurezza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette