24/09/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

Il virus uccide ancora: morte due donne che erano state ricoverate in Casa di Cura a Porto Viro

Il bollettino provinciale dell'Ulss 5

Il virus uccide ancora: morte due donne che erano state ricoverate in Casa di Cura a Porto Viro

ROVIGO - Due donne morte col coronavirus in Polesine: si tratta di due donne di 85 e 68 anni, che entrambe erano state ricoverate in casa di cura a Porto Viro, prima di essere spostate in Terapia Intensiva a Trecenta e una in area medica, sempre in area Covid a Trecenta. E' questo il dato maggiormente eclatante del bollettino provinciale del coronavirus in Polesine di martedì 15 settembre.

Bollettino che parla, inoltre, di due nuovi positivi: un bambino di otto anni residente in Bassopolesine che si trovava già in isolamento in quanto contatto di un positivo. Non aveva quindi iniziato la scuola e quindi non sarà necessario attivare procedure di isolamento a livello scolastico. Si trovava già in isolamento, lo prosegue ed è asintomatico. L'altra positività è una donna di 56 anni di origine ucraina, residente a Rovigo, era in isolamento dopo il rientro da un viaggio nel suo paese di origine. Ha presentato sintomatologia ed è stata ricoverata in malattie infettive a Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette