15/08/2020

CASTELMASSA

Il medico e il capitano dei Carabinieri premiati dal Comune

Il sindaco Luigi Petrella ha consegnato le targhe alle due personalità del paese

Premi al capitano e al dottore

CASTELMASSA - Giovedì scorso al Mercato coperto il consiglio comunale speciale con conferimento del simbolo d’onore al capitano dei carabinieri Andrea Pezzo e conferimento della cittadinanza onoraria e del simbolo d’onore al medico di base Antonio Gallerani. Il sindaco Luigi Petrella ha motivato i riconoscimenti: “Per la grande azione professionale e civile dei premiati, per Castelmassa e per il territorio altopolesano”.

Andrea Pezzo, classe 1982, sposato con due figli, originario di Mantova ma cresciuto a Soave, da un quindicennio nei carabinieri dove entrò come ex ufficiale di complemento, fu aggregato al battaglione di Bologna, per poi passare alla gestione del nucleo radiomobile di Rovereto. Capitano a Castelmassa dall’agosto 2016. Dal 31 agosto andrà a comandare la compagnia di Cittadella. In questa cerimonia era accompagnato dal colonnello Umberto Carpin capo del nucleo radiomobile rodigino e in rappresentanza del comandante provinciale, insieme al tenente Roberto Martinelli.

Il medico massese Antonio Gallerani, classe 1952, è andato in pensione lo scorso 30 giugno. Laureatosi a Ferrara nel 1977, specializzatosi in ematologia, nel 1978 le prime sostituzioni e le guardie mediche notturne e festive; nel 1981 diventa medico di famiglia, lavorando a Castelmassa per 39 anni. Rigoroso professionalmente, ha privilegiato il rapporto umano per i pazienti, diventando un punto di riferimento obbligato per moltissime persone.

Anche il sindaco di Castelnovo Bariano Massimo Biancardi ha consegnato al capitano Andrea Pezzo e al dottor Antonio Gallerani la targa con l’effigie civica castelnovese “per la grande competenza professionale e le doti umane a favore del mio Comune e del nostro territorio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette