you reporter
ignorare header

TENNIS

Torneo "Città delle Rose", preparativi per la 40esima edizione

Al Circolo Tennis Rovigo arriva il torneo Open aperto ad atleti italiani e internazionali

Torneo "Città delle Rose", preparativi per la 46esima edizione

ROVIGO - Il 1964 non è stato un anno qualsiasi per la storia sportiva del circolo tennis rodigino, proprio in tale anno venne realizzato il primo torneo nazionale che vide protagonisti giocatori di alta classifica nazionale con gare di singolare maschile, di doppio e di singolare juniores. Quella prima edizione fu vinta da Paolo Galgani (avvocato fiorentino che poi per molti anni rivestì anche la carica di presidente nazionale della Fit) sia nel singolo che nel doppio, insieme al rodigino Paolo Merlo, tennista di grandissimo spessore tecnico. Ma facendo due rapidi conti salta subito all’occhio che non quadra la dicitura quarantesimo se viene indicata come prima edizione quella realizzata nel 1964, questo perché negli anni Settanta e Ottanta si è registrato un lungo break per motivi organizzativi (dal 1970 al 1985).

Andando sul sito del circolo e scorrendo l’albo d’oro pubblicato rileviamo che l’ultima edizione (2019) è stata vinta dal tennista Marco Speronello (classe ’91 di Montebelluna) che aveva già vinto l’Open nel 2014 e andando un pochino indietro troviamo anche un nome noto del circolo e trionfatore al “Città delle Rose”, Massimo Callegaro (tecnico nazionale responsabile della scuola tennis del Ct Rovigo) che si era aggiudicato l’edizione del 1998 con grande soddisfazione personale e di tutto l’ambiente tennistico rodigino.

La manifestazione è quindi una storia sportiva della città di Rovigo e l’edizione del 2020 vuole essere il modo migliore per festeggiare questo torneo che giunge alla sua quarantesima edizione e vuole diventare una preziosa occasione per parlare di sport con la racchetta dopo tutti i noti problemi legati al Covid-19 e all’emergenza sanitaria mondiale. L’intenzione del Circolo Tennis Rovigo era di non far passare un anno senza il grande tennis sulla terra rossa in Viale Tre Martiri, da qui la volontà di stringere i denti per organizzare comunque un torneo nazionale in cui non mancheranno grandi nomi del panorama regionale e italiano, lasciando una traccia che non potrà essere cancellata, e, a sostegno di questo impegno, in via straordinaria l’edizione 2020 offrirà l’abbinata del tabellone di singolare femminile al tradizionale tabellone di singolare maschile.

Le iscrizioni all’Open “Città delle Rose” saranno aperte fino alle 12 del 26 agosto con questo sviluppo: entro il 21 agosto atleti/e con classifica da 4.Nc fino a 3.5, entro il 23 agosto atleti/e con classifica da 3.4 a 2.8, infine entro il 26 agosto atleti/e con classifica da 2.7 a 1. “Avevamo un ingente piano di eventi per questa quarantesima edizione dell’Open 'Città delle Rose' – ha commentato il presidente Andrea Rossi – purtroppo a seguito di quanto accaduto ci siamo trovati spiazzati. Molti sponsor che negli anni ci avevano sostenuto legando la propria immagine all’evento si sono allontanati mentre altri hanno mantenuto l’impegno nel progetto e sono rimasti al nostro fianco. Poi negli ultimi due mesi fortunatamente l’attività è ripresa, seppur con molte precauzioni sempre nel rispetto assoluto delle norme anti-Covid, così con il direttivo abbiamo deciso di non far passare un anno senza tennis di ottimo livello sui campi del nostro circolo, confermando la realizzazione dello storico Open rodigino che questo anno vedrà anche la novità delle gare di singolare femminile in più al consueto singolare maschile, con un montepremi non altissimo ma che riflette quello che possiamo fare in questo momento”.

L’ingresso all’Open sarà gratuito per tutte le partite, nel rispetto di tutte le normative in vigore, con distanziamento garantito sugli spalti - aggiunge - non sappiamo ancora che giocatori ci saranno, le iscrizioni sono appena aperte e prevedono la partecipazione anche di atleti/e stranieri, inoltre abbiamo indicato nel programma le finali per domenica 6 settembre, auspicando di vedere iscritte molte giocatrici di fascia alta che poi saranno sicuramente impegnate nei campionati italiani di seconda categoria femminili in programma ad Ancona dal 7 al 13 settembre. Il nostro desiderio è quello che possano decidere di partecipare tutti quei tennisti e tenniste che vogliano fare festa insieme a noi per questo importante traguardo della città di Rovigo e del nostro circolo tennis”. Per Iscrizioni e Info sul torneo open è possibile consultare il sito www.circolotennisrovigo.it

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette