07/08/2020

COMMERCIO

Scattano i saldi: nella speranza di un rilancio

Confesercenti e Ascom: “Operatori e clienti attendevano i ribassi per una ripresa dopo i mesi di crisi”

Saldi 11

Saldi 10

ROVIGO - Scatteranno domani i saldi di fine stagione, occasione d’oro per risollevare gli affari del mondo del commercio, messi in difficoltà prima dal lockdown e poi da una difficile ripartenza sempre in bilico tra restrizioni e paura.

Operatori del commercio e associazioni di categoria, quindi, sperano nel mese di agosto per ritrovare lo smalto di un tempo e di dare nuovo slancio allo shopping. A Rovigo domani sera sarà in programma la notte dei saldi, con negozi aperti fino alle 23. Negozi aperti nella serata anche a Badia Polesine, mentre l’avvicinamento ai saldi ad Adria scatterà già questa sera. Insomma il mondo del commercio si mobilita.

“Le aspettative - dice Vittorio Ceccato, responsabile polesano di Confesercenti - sono alte. Sia da parte dei clienti, che potranno così fare acquisti contando su prezzi ribassati; sia da parte degli operatori che potranno risollevare un fatturato messo a dura prova dalle difficoltà degli ultimi mesi".

Le stime dicono che la spesa per acquisti per saldi sarà di poco più di 100 euro per persona, sicuramente inferiore a quella degli anni scorsi “ma c’è sa specificare - sottolinea Stefano Pattaro di Ascom - che non tutti i negozi hanno sofferto alla stessa maniera per la crisi. C’è chi è riuscito a stare bene a galla, soprattutto puntando sulla qualità. Detto questo i saldi spostati ad agosto sono stati un bene".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette