05/12/2020

ALBARELLA

Vini ed eccellenze, Albarella in Wine è un successo

L’incontro tra i parchi del Delta e dei Colli Euganei celebrato nell’isola

Albarella in Wine, due giorni al top

ISOLA DI ALBARELLA - Un evento di successo lungo due giorni ad Albarella. Un modo per ripartire al meglio, grazie alle eccellenze di un territorio, anzi di due territori, che si sono uniti per rispondere all’emergenza con il gusto e il sapore. Infatti, venerdì e ieri, si è tenuto “Albarella in Wine”, una due giorni di degustazioni enogastronomiche nell’isola, nel territorio comunale di Rosolina, che ha voluto unire due territori, ovvero quello del Parco del Delta del Po a quello del Parco dei Colli Euganei.

Sui numerosi banchetti realizzati dai viticoltori del Consorzio dei vini dei Colli Euganei, infatti, si sono potuti degustare vini abbinati a specialità gastronomiche di tradizione veneta preparati con maestria dal ristorante del Centro sportivo di Albarella. E’ stato un modo per scoprire le eccellenze territoriali ed esprimere la propria vicinanza al territorio di Vo’, dato che gli assaggi e le degustazioni si sono inseriti nelle iniziative del Consorzio destinate alla ripresa economica di Vo’. L’intera manifestazione si è svolta all’interno dell’isola di Albarella, all’arena spettacoli del Centro sportivo, venerdì e sabato dalle 19 alle 24. Le serate sono state movimentate dalle note del gruppo musicale “Rood Acoustic”, venerdì, mentre, ieri, sabato sono saliti sul palco gli "Up from the skies".

“Questa seconda edizione di Albarella in Wine - ha detto Mauro Rosatti, direttore generale di Albarella - aggiunge ulteriori valori alla manifestazione organizzata l’anno scorso. Alla passione per l’enogastronomia del territorio veneto e dell’eccellenza dei vini dei Colli Euganei, quest’anno aggiungiamo l’impegno dedicato alla ripartenza del turismo nel Delta del Po, che si unisce al desiderio di poter essere vicini ad un territorio quale quello del Comune di Vo’, che ci sta mettendo moltissima passione, mostrata dai suoi cittadini nel momento dell’emergenza, per vincere la sfida e ripartire e continuare ad essere un’eccellenza per la nostra regione nel mondo del vino”.

“Questa estate particolare ha portato gli italiani a riscoprire le meraviglie di casa propria - ha aggiunto Marco Calaon, presidente del Consorzio dei vini dei Colli Euganei - I vignaioli dei Colli Euganei hanno presentato le loro migliori selezioni estive in una cornice d'eccezione, la splendida isola di Albarella, per due serate di vulcaniche emozioni”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette