10/08/2020

LENDINARA

Occupazione di suolo pubblico, il comune restituisce la tassa agli ambulanti

L'annuncio del sindaco Luigi Viaro

Il Comune restituisce la tassa agli ambulanti che non hanno lavorato durante il lockdown

LENDINARA - L’Amministrazione Comunale di Lendinara, tra le prime misure adottate per un aiuto ai commercianti a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 e in attesa di sistemare il bando per erogare ulteriori finanziamenti che completino quelli nazionali e regionali ancora in fase di sistemazione, ha approvato la restituzione della tassa di occupazione del suolo pubblico agli ambulanti del mercato, titolari o temporanei, per l’inattività nel periodo di lockdown.

Il sindaco Luigi Viaro ha commentato: “Questo percorso di collaborazione con l’economia locale a seguito della pandemia ci porta a una serie di interventi mirati perché non tutte le categorie hanno avuto le stesse problematiche. La stesura del bando che riguarderà categorie più ampie di attività economiche richiede un po’ di tempo e abbiamo creato le disponibilità economiche, anche perché l’importo da erogare è importante. La Giunta ha ritenuto importante valutare positivamente questa proposta partita proprio dagli ambulanti. Non cifre straordinarie, qualche centinaio di euro per le varie categorie, ma comunque un intervento che rientra nell’ottica della sinergia di comunità”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette