08/08/2020

METEO IN VENETO

Da domani pomeriggio torna il maltempo

Le previsioni del centro di protezione civile regionale

Vento forte in arrivo lungo la costa, il Delta trema

VENETO - Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, in considerazione delle previsioni meteo, ha emesso un avviso di criticità idrogeologica ed idraulica che nel pomeriggio di domani, lunedì 6 luglio 2020, interesserà dapprima la zona delle Dolomiti e a seguire le  zone prealpine e pedemontane e parte della pianura.                                 

L'avvicinamento all’arco alpino di una saccatura con aria fredda in quota e il passaggio in serata/notte di un sistema frontale, porterà un significativo aumento dell'instabilità, in particolare tra il tardo pomeriggio di domani e le prime ore di martedì 7 luglio 2020.

Sono previsti rovesci e temporali sulle Dolomiti, poi in estensione alle zone prealpine e pedemontane (specie centro orientali) e su parte della pianura (specie nord orientale): saranno possibili fenomeni intensi (forti rovesci, forti raffiche, grandinate) specie sulle zone montane e pedemontane centro orientali. 

Nella serata di lunedì 6 luglio è previsto un rinforzo dei venti da nord/nordest, specie in quota e su costa e pianura limitrofa.

Visti i fenomeni meteorologici previsti la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti ed il centro funzionale della Protezione civile del Veneto ha dichiarato lo stato di attenzione, fino alle ore 9 di martedì 7 luglio, per criticità idrogeologica, nel caso di forti temporali,  per i bacini dell’Alto Piave e del Piave Pedemontano, del Brenta, del Bacchiglione e dell’Alpone.

Le prescrizioni sono valide dalle ore 14.00 di domani, 6 luglio, fino alle ore 9.00 di martedì 7 luglio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette