05/07/2020

L'INIZIATIVA A GAIBA

Sfida sui campi da tennis per i sindaci del Polesine

Spettacolo sui campi di Gaibledon

GAIBA - I sindaci polesani impugnano la racchetta e si sfidano a tennis sui campi in erba di Gaiba, inaugurando la stagione su erba. L’appuntamento era per le 16 quando, in pantaloncini corti, i primi cittadini hanno tagliato il nastro tricolore inaugurando appunto la stagione. Poi tutti sull’erba per un primo riscaldamento dato che, alcuni di loro, hanno confessato di aver preso in mano l’ultima volta la racchetta, nel secolo scorso.

Immediatamente l’atmosfera, già calda per gli oltre 35°C di temperatura, è andata in escandescenza. Sul campo la giunta di casa al completo con il sindaco Nicola Zanca e il vicesindaco Asia Trambaioli in grande forma e l’assessore Ceregatti; il sindaco di Bosaro Daniele Panella, quello di San Bellino Aldo d’Achille in completo tennistico anni ’80, Enrico Ferrarese, primo cittadino di Stienta con la maglia di Batman; Gilberto Desiati di Villanova del Ghebbo che ha dato spettacolo con alcuni colpi degni di nota e, vero protagonista del pomeriggio sportivo, il sindaco di Trecenta Antonio Laruccia che ha iniziato il riscaldamento in pantaloni lunghi e polo in abbinamento. Sono bastati alcuni scambi nemmeno troppo impegnativi con il rivierasco Ferrarese, per costringerlo a proseguire la giornata a torso nudo. A giochi iniziati è arrivato, direttamente da Castelnovo Bariano, anche Massimo Biancardi che ha preferito non sbilanciarsi e rimanere come semplice spettatore. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette