08/07/2020

GAIBA

Il sindaco professoressa guida la Fiab in un pezzo di storia di Gaiba

Il grazie del primo cittadino, Nicola Zanca alla sindaco Sondra Coizzi

GAIBA - "Il Polesine è anche storia e archeologia", lo scrive sui social il sindaco di Gaiba, Nicola Zanca, per accompagnare le foto di una bellissima giornata che ha visto coinvolto il suo comune.

"Oggi la sindaca Sondra Coizzi di Occhiobello ci racconta di una nobildonna ostrogota del V sec DC, i cui resti sono stati ritrovati in una villa romana nel 1992 dagli archeologi dell'Università della Rurh - Bochum nella località Chiunsano, tra Gaiba e Ficarolo. Il corredo funebre con i suoi gioielli, eccezionalmente appartenenti a tre etnie barbariche diverse, si trova ora custodito presso il Museo dei Grandi Fiumi a Rovigo. Sondra, originaria di Gaiba, è autrice di ben tre libri su Gaiba, come il romanzo storico "La Dama di Chiunsano".

"Grazie agli amici di Fiab Rovigo che hanno sfidato il caldo assolato per visitare il Comune di Gaiba. Grazie alla Professoressa e Sindaca Sondra per l'affascinante lezione di storia. Il Polesine. Ciclioturismo fluviale, storia, archeologia, tradizioni enogastronomiche e relax nel verde della campagna", conclude Zanca.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette