24/09/2020

PORTO VIRO

Bimbo e mamma investiti mentre attraversano sulle strisce

E’ successo in mattina, lungo via Mazzini, una delle strade principali del paese

Bimbo e mamma investiti sulle strisce

PORTO VIRO - Bimbo e mamma investiti sulle strisce pedonali da una macchina: non sono gravi, stanno bene, ma hanno rischiato. E’ successo in mattina, lungo via Mazzini, una delle strade principali di Porto Viro, davanti al dispensario, filiale dell’Ulss 5.

Il conducente di una Fiat Panda, residente a Porto Viro, non si è accorto di una donna che, con il suo bambino, stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, e l’ha investita. Allertati dalla stazione dei carabinieri di Porto Viro, sono giunti sul posto gli agenti della polizia locale. Sul posto è arrivata anche l’ambulanza della casa di cura di Porto Viro.

Gli infermieri hanno dato soccorso, prestando immediate cure alla mamma e al bambino, entrambi di origine asiatica. Poteva finire male, ma per fortuna, vuoi per la velocità ridotta della Panda, o per diverse altre motivazioni, la donna e il figlio non si sono fatti molto male e non sono stati ricoverati.

L’incidente è avvenuto all’altezza di uno dei tre dossi, della via, dove c’è l’obbligo di guidare a 30 chilometri all’ora, e dove i pedoni sono obbligati ad attraversare la strada lungo le strisce pedonali.

“C’è molto pericolo lungo via Mazzini - dice il comandante della polizia locale Mario Mantovan - A volte certi veicoli raggiungono la velocità elevate. Ricordo che lungo tutta la via c’è il limite di velocità di 30 chilometri all’ora. Se la Panda non rispettava il limite poteva succedere il peggio. Quindi, invito tutti a rispettare le regole e il codice della strada. Dare la precedenza ai pedoni che sono sulle strisce pedonali è un obbligo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette