15/08/2020

CORONAVIRUS IN ITALIA

Verso la maturità 2020: commissari interni, presidente esterno e super colloquio orale

La ministra Azzolina: "In questo modo gli studenti saranno valutati da docenti che conoscono il loro percorso e quanto realmente fatto durante questo particolare anno scolastico"

Le scuole potrebbero rimanere chiuse fino a Maggio

ITALIA - Cambia la composizione della commissione dell'Esame di Stato del secondo ciclo: sarà formata da sei commissari interni e dal presidente esterno. E' quanto prevede l'ordinanza, attuativa del decreto legge del 6 aprile su Esami e valutazione, firmata dalla ministra Lucia Azzolina. Una revisione dovuta all'emergenza coronavirus e all'impatto che ha avuto sulla scuola per andare incontro agli studenti che si sono visti interrompere l'anno scolastico a metà.

"In questo modo - spiega la Ministra - gli studenti saranno valutati da docenti che conoscono il loro percorso e quanto realmente fatto durante questo particolare anno scolastico. Vogliamo un Esame di Stato vero, serio, ma che tenga conto anche delle difficoltà affrontate a causa dell'emergenza ancora in atto".

I presidenti saranno nominati dagli Uffici scolastici regionali, i commissari dai consigli di classe. 

Con la caduta dell'ipotesi del rientro in classe, resta in piedi solo la possibilità dell'esame, affidata a un'unica prova orale, senza i primi due scritti. Sarà un colloquio lungo, anche un'ora, che potrà prevedere esercitazioni o traduzioni e la possibilità che il candidato spieghi che cosa è stata la sua esperienza in Alternanza scuola lavoro negli ultimi tre anni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette