27/05/2020

La storia

Ecco cosa è stato avvistato nei nostri cieli: progetto Starlink

A progetto completo, dovrebbero essere messi in orbita 12mila satelliti Starlink per coprire con il segnale l’intero globo.

Luci in fila che si muovono nel cielo notturno

Poco dopo le 21 sono state avvistate da molti una serie di luci in movimento rettilineo da ovest-nordovest verso est-sudest a cadenza regolare, per diversi minuti. Piccole luci visivamente simili alle stelle, che silenziosamente solcavano la volta celeste per poi scomparire all’orizzonte.

Non si tratta di ufo ma di satelliti, nello specifico satelliti Starlink di SpaceX, progetto di Elon Musk che punta ad aumentare la copertura internet sulla terra. Il fenomeno era stato avvistato anche la sera della vigilia di Natale, tanto che era stato ribattezzato Slitta di Babbo Natale e ancor prima nel maggio del 2019 in diverse parti del mondo.

Satelliti Starlink, che operano in orbita bassa, a soli 550 chilometri di altitudine, riflettono la luce del sole, assomigliando dunque a piccole e silenziose stelle in movimento.

A progetto completo, dovrebbero essere messi in orbita 12mila satelliti Starlink per coprire con il segnale l’intero globo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette