29/05/2020

CORONAVIRUS IN VENETO

I nuovi contagi in Veneto potrebbero finire il 14 aprile

Ecco lo studio dell'Einaudi Institute for Economics and Finance (Eief), un centro di ricerca universitaria di Roma

La fine dei nuovi contagi? In veneto forse il 14 aprile

foto Corriere della Sera

Obiettivo nazionale seconda o terza settimana di maggio. Ma in Veneto potrebbe arrivare prima. È il momento in cui, alle tendenze attuali, sull’intero territorio italiano potrebbero azzerarsi le nuove diagnosi di contagio da Covid-19. Si dovrebbe arrivare a quel momento - sulla base dei dati disponibili - fra il 5 e il 16 maggio. Ma alcune regioni, Veneto e Piemonte inclusi, possono raggiungere il risultato già nella prima metà di aprile e in ogni caso quasi tutte entro il mese prossimo.

L’Einaudi Institute for Economics and Finance (Eief), un centro di ricerca universitaria di Roma sostenuto dalla Banca d’Italia ma del tutto indipendente, ha avviato in questi giorni un lavoro di ricerca che mancava. L’intento è formulare le prime proiezioni attendibili sulla data alla quale l’Italia arriverà alla frontiera di quota zero nei nuovi contagi registrati. In base alle estrapolazioni il Veneto arriva al giorno-zero il 14 aprile, la Lombardia il 22 aprile e l’Emilia-Romagna il 28 aprile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette