24/10/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

Nuova infame truffa sul virus: non credeteci, chiamate le forze dell'ordine

Se vedete questo cartello chiamate immediatamente

Nuova truffa sul virus. "Controlli in casa". E' falso, chiamate 112 o 113

Ecco il cartello dal quale diffidare

ROVIGO - Per ora, non ci sono stati casi in Polesine, ma le segnalazioni, anche da territori vicini, proseguono. E', infatti, in corso una truffa, escogitata affiggendo, per prepararsi il terreno, cartelli che annunciano una fantomatica "ispezione" all'interno degli appartamenti e delle abitazioni, in vista di controlli per verificare che non si siano persone non residenti che si trovano indebitamente nelle abitazioni. Col medesimo avviso, si domanda agli inquilini di aspettarsi una visita a breve e di presentare, all'occorrenza, una serie di documenti.

Si tratta di una truffa, di una volgare scusa per entrare nelle abitazioni delle persone, con l'intento di farsi consegnare soldi, se non di rubarli. Quindi, se qualcuno dovesse vedere un cartello come quello affisso in foto, deve chiamare immediatamente il 112 o il 113.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette