25/11/2020

MUSICA

"Niente paura", ecco il nuovo singolo di Giovi

Si tratta di un brano ispirato dalla difficile situazione che stiamo vivendo, e che vuole dare il contributo dell’artista a vincere la paura

"Niente paura", ecco il nuovo singolo di Giovi

ROVIGO - “No fear” (“Niente paura”) è il nuovo brano del giovane artista rodigina Giovi, Giovanni Guarnieri, rilasciato ieri pomeriggio alle 18 su YouTube (e che tra due settimane sbarcherà anche su Spotify e sugli altri digital store). Un brano ispirato dalla difficile situazione che stiamo vivendo, e che vuole dare il contributo dell’artista a vincere la paura.

“L’ho scritto qualche tempo fa - spiega - e volevo fosse un urlo di incoraggiamento per tutti quelli che vivono momenti difficili o che sentono la propria vita assorbita dentro buchi neri e profondi. Io credo che dentro di noi ci siano forze più grandi che ci aiutano a rialzarci e che anche nella oscurità più totale ci sia sempre una luce, magari piccola e tenue, che riesce ad illuminarci. La foto che ho scelto per il singolo e per il video ha proprio questo significato”.

“In questo periodo a causa del coronavirus stiamo tutti vivendo situazioni difficili - aggiunge l’artista - che hanno messo in evidenza le nostre fragilità e ha intaccato le nostre certezze. Con ‘No fear’ ho voluto dare il mio piccolo contributo per dire a tutti di non mollare”.

Si tratta di un brano rock pieno di energia, che vede la partecipazione musicisti di livello: Iarin Munari, batterista che ha suonato con artisti del calibro di Roberto Vecchioni, Red Canzian o gli Stadio, ha curato la parte ritmica assieme a Nick Muneratti, bassista che ha calcato il palco di numerosi importanti festival. Le chitarre invece sono state tutte eseguite da Stefano Sottovia dei Grace n Kaos.

“La cosa più difficile - racconta Giovi - è stata quella di non poter provare insieme, non potendo trovarci in studio di registrazione a causa dell’emergenza. Ognuno ha realizzato la propria linea musicale, inviandola a Ugo Bolzoni del Neven Records Studio che, con la sua grande esperienza, ha poi unito i vari pezzi lavorandoli e dando ulteriori colori al brano. E’ stata una sfida”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette