29/03/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

La donazione della squadra di calcio alla protezione civile

La società del Frassinelle calcio dona 650 euro alla Protezione civile Regionale Veneto

La donazione della squadra di calcio alla protezione civile

FRASSINELLE - La società del Frassinelle calcio dona 650 euro alla Protezione civile Regionale Veneto. Un gesto davvero significativo e tangibile, quello che la società biancoazzurra ha voluto fare per testimoniare la vicinanza a tutti coloro che, in questo momento di particolare impegno, si trovano in prima linea per la lotta al Coronavirus.

L’iniziativa è partita dagli stessi giocatori della società frassinellese, che hanno coinvolto la società e anche ex giocatori, cercando di dare un sostegno economico a favore di chi sta lottando per sconfiggere questo maledetto Covid-19.

“Sono stato chiamato dal capitano della squadra Luca Crepaldi, che a nome di tutti la squadra mi ha spiegato la loro intenzione - spiega il presiedente Lamberto Paulon - Ovviamente ne siamo stati entusiasti e ci siamo uniti anche come società. Sono davvero molto orgoglioso dei miei ragazzi e di tutti i componenti della società che rappresento. I giocatori mi hanno anche fatto sapere che se dovesse riprendere il campionato, loro sono disposti a continuare a giocare senza nessun rimborso spese”.

“Il mio ringraziamento va a tutti i giocatori, agli ex giocatori e a tutti i membri della società. Che vinca il migliore - conclude il presiedente - E siccome i migliori siamo noi, sconfiggeremo questo maledetto virus”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette