05/04/2020

coronavirus

Coronavirus, l'Italia muove i primi passi verso il vaccino

Il vaccino potrebbe già essere testato sull’uomo nel prossimo autunno.

Studente polesano positivo al Coronavirus

Italia - All’indomani della prima iniezione sull’uomo di quello progettato negli Stati Uniti e dopo l’avvio in Russia di test su animali, l’Italia è pronta a partire con i test pre-clinici e diventa apripista in Europa.

Accelerata la sperimentazione di farmaci già esistenti per verificarne l’efficacia contro il coronavirus, con il via libera dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) a uno studio su 330 pazienti del farmaco contro l’artrite reumatoide.

L’avvio dei test è previsto in settimana e, se i risultati saranno soddisfacenti, il vaccino potrebbe già essere testato sull’uomo nel prossimo autunno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette