15/08/2020

CORBOLA

"Quarantena" finita per undici corbolesi

Domeneghetti, sindaco di Corbola, annuncia la buona notizia ma invita tutti a rimanere a casa

"Quarantena" finita per undici corbolesi

CORBOLA - “Coloro che erano da 14 giorni in quarantena non hanno sintomi e sono stati dichiarati negativi” lo dice il sindaco di Corbola Michele Domeneghetti. Una bellissima notizia, per il paese, dopo che la notizia del contagio di una persona aveva, comprensibilmente, sollevato una certa preoccupazione. Ora, però, arriva una buona nuova, attesissima. “Erano 11 persone - prosegue la spiegazione del primo cittadino di Corbola, che ha seguito con attenzione l’evolversi della vicenda - che hanno seguito le misure dell’Ulss 5. Infatti, proprio a Corbola, due settimane fa, un padre e un figlio sono risultati positivi al Coronavirus”.

Sono due persone che possono essere riconducibile al contatto di Adria – continua - Quindi, le persone vicine a loro erano state messe in quarantena: sono sempre rimaste in buone condizioni di salute e, ora, il periodo di isolamento è terminato. La nostra comunità è contenta e invitiamo comunque tutti i nostri cittadini a rimanere a casa sino a quando questo difficilissimo momento non sarà terminato”. Ovviamente anche a Corbola le persone cercano di stare più possibile tra le mura domestiche, soprattutto gli anziani, anche se il bel tempo inviterebbe a fare qualche piccola passeggiata. “Non è poi così difficile stare a casa – dice un anziano, invitando a un sacrificio necessario per il bene di tutti - Tutti i bar sono chiusi, e il paese sembra deserto, senza cittadini. Invece a casa la televisione ci tiene compagnia e ci dà nell’immediato tante notizie”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette