15/08/2020

Rovigo

Velobox pronti a multare i furbetti della velocità

La Provincia ha autorizzato di piazzarli anche sulle strade di competenza provinciale

Arriva un nuovo velobox sulla provinciale

ROVIGO - Non saranno solo dei deterrenti per limitare la velocità degli automobilisti, saranno dei veri e propri strumenti per fare cassa. I velobox che il Comune di Rovigo è pronto a posizionare in città, infatti, non sono solo dei finti scatoloni arancioni per metter paura agli automobilisti e rallentare la corsa delle auto lungo le strade che collegano frazioni e città, ma avranno al loro interno veri e propri velox, che scattano foto e fanno multe. A confermarlo, l’autorizzazione, nero su bianco, della Provincia di Rovigo che ha risposto alla richiesta del Comune di Rovigo per l’installazione di due dei dieci velobox previsti in arrivo sulle strade del territorio del capoluogo. I due velobox in questione, infatti, saranno installati su due strade provinciali, ecco perché la richiesta del Comune a Palazzo Celio che, chiaramente, ha dato il via libera. I due enti, infatti, divideranno l’incasso su quei due velobox.

I velobox saranno posizionati lungo le seguenti strade provinciali: Sp 4 al chilometro 1+800 sul lato sinistro in ampia banchina; lungo la Sp 23 al chilometro 0+560 sul lato sinistro, sfruttando una vecchia piattaforma in cls precedentemente utilizzata per il posizionamento di cassonetti per la raccolta dei rifiuti. I lavori dovranno essere eseguiti entro 180 giorni dal ricevimento della autorizzazione.

Queste le zone individuate, strade molto frequentate per lo più delle frazioni. Nello specifico i velobox verranno installati in via Chiarugi all’incrocio con via Manfredini vicino all’ufficio postale; in via dei Mille, località Mardimago, davanti all’ex distributore di carburanti, in banchina stradale a ridosso dell'aiuola di separazione; ancora in via Chiarugi, pista ciclabile località Riviera San Pio X, area verde a ridosso del cordolo di separazione con la strada; via Savonarola all’altezza del civico 160 ( verso via XXV Aprile); in via Giotto al civico 25 , in banchina stradale; in via Forlanini civico 93 strada provinciale SP 23, in banchina stradale, (la strada è provinciale e il Comune ha ottenuto il nulla osta alla Provincia di Rovigo); via Ippolito Nievo incrocio con via Forte Austriaco; via Don Milani/ via Conciliazione strada provinciale 4, in banchina stradale (la strada è provinciale e il Comune ha ottenuto il nulla osta alla Provincia di Rovigo); via Martiri di Belfiore civico 53, banchina stradale; via Ottavio Munerati civico 62.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette