14/08/2020

CORONAVIRUS

Versamenti fiscali, proroga dei termini

Ddifferimento dal pagamento da parte delle aziende previsto il 16 marzo

Versamenti fiscali, proroga dei termini

Proroga dei termini per i versamenti fiscali che si dovrebbero effettuare entro il 16 marzo. La bozza del decreto legge allo studio dal governo fisserà nuove scadenze e sospensioni per il versamento degli F24 da parte delle aziende.

I termini relativi ai versamenti previsti al 16 marzo saranno differiti con una norma nel decreto legge di prossima adozione da parte del Consiglio dei Ministri relativo alle misure per il contenimento degli effetti dell’epidemia di Covid-19 - si legge in una nota ufficiale da parte del ministero dell'Economia e delle Finanze - il decreto legge introdurrà anche ulteriori sospensioni dei termini e misure fiscali a sostegno di imprese, professionisti e partite Iva colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria”. Nella drammaticità della situazione economico-sociale che in questi giorni sta creando apprensione tra gli imprenditori, un barlume di luce sembra arrivare dal prossimo provvedimento statale, che peraltro non sembra porrà limiti di fatturato alle imprese che ne potranno beneficiare.

Il direttore generale dell’Agenzia delle Entrate, a conferma del provvedimento in arrivo da Roma, ha dato disposizioni a tutte le strutture di “rimodulare le proprie attività in base a quanto previsto dal comunicato del ministero dell’Economia e delle Finanze relativamente al differimento dei versamenti del 16 marzo 2020, in attesa del decreto legger relativo alle misure per il contenimento degli effetti del Covid-19 e della relativa pubblicazione in Gazzetta ufficiale”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette